Quale importanza riveste l’oro nella società contemporanea
24 settembre 2017
Cosa ha Global InterGold da offrire?
25 settembre 2017

I motivi per i quali investire nell’oro sono così semplici che la maggior parte delle persone che ne vengono a conoscenza stentano a credere, eppure sono gli stessi da secoli e secoli:

  1. Valore elevato
  2. Protezione dall’inflazione
  3. Bene rifugio
  4. Diversificazione e gestione del rischio
  5. Copertura dall’unità di conto mondiale

Partiamo dal punto numero 1. Si sa che l’oro da sempre ha avuto un elevato valore intrinseco. L’oro è sempre oro, tant’è che per molto tempo è stato utilizzato come mezzo di scambio e come moneta, mentre il denaro è semplice carta alla quale viene attribuito un valore nominale (che è quello indicato sulla banconota o sulle monetine). Mentre l’oro conserva il suo valore nei secoli, anzi moltiplica la sua ‘traduzione’ in denaro, quest’ultimo svaluta ed è soggetto a inflazione.

Veniamo qui al secondo punto, dovendo innanzitutto stabilire cos’è l’inflazione: si tratta dell'aumento generalizzato e prolungato dei prezzi che porta alla diminuzione del potere d'acquisto della moneta; in altre parole, il valore reale dell’unità di moneta risulta inferiore rispetto al passato. Ad esempio, un’unità di moneta (nel nostro caso 1 euro) consente, in seguito a tale fenomeno, di acquistare una minore quantità di beni e servizi.

Questo non vale per l’oro, che non subisce il ‘fascino’ dell’inflazione e, qui veniamo al terzo punto, costituisce il bene rifugio per eccellenza.

Questo cosa vuol dire? Che mentre nel tempo le valute nazionali hanno avuto numerose oscillazioni, l'oro è rimasto piuttosto stabile e, anzi, aumenta costantemente il suo valore perché è una risorsa limitata. La conseguenza è immediatamente percepibile: più passa il tempo e meno è disponibile = il suo valore è destinato ad aumentare sempre di più.

Per queste ragioni, un quarto di tutto l'oro esistente è detenuto dai governi, banche centrali o altre istituzioni ufficiali sotto forma di riserve monetarie internazionali.

E noi in quale posto della classifica siamo come riserva monetaria internazionale? Lo possiamo vedere qui, ma nel frattempo continuiamo la nostra analisi.

L’oro aiuta anche a gestire il rischio in modo più efficace proteggendo l’investitore da improvvisi eventi negativi.

Inoltre, esso è l’unico bene che è “negativamente correlato” agli altri settori d'investimento. Quindi, il suo prezzo si muove generalmente nella direzione opposta rispetto agli altri beni come il mercato azionario americano, i buoni del Tesoro e le obbligazioni. Ecco quindi spiegato anche il quarto punto.

L’ultimo punto è più ‘moderno’ perché fa riferimento al dollaro e alla sua caratteristica di unità di conto mondiale (in quanto tutte le materie prime sono quotate in dollari). L’oro viene infatti impiegato come copertura contro le fluttuazioni delle valute, soprattutto del dollaro statunitense. Una ‘caduta’ del dollaro rispetto alle altre valute principali produce spesso un aumento del prezzo dell’oro. Per questo motivo, l’oro ha sempre dimostrato di costituire una delle più efficaci risorse nella protezione contro la debolezza del dollaro.

Tutto perfetto fin qui, ma dove è possibile reperire, acquistare l’oro? E come detenerlo? Lo spieghiamo nel dettaglio qui.

Maria De Paola
Maria De Paola
https://mariadp.myintergold.com/home.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *